V-Ita è un azienda italiana produttrice di e-bike. Li abbiamo conosciuti a EICMA, dove il loro stand colorato e luminoso ha attirato la nostra attenzione.

La V1 è una e-bike che fa del design e della personalizzazione i suoi punti forti: il design brevettato con batteria integrata conferisce alla bici una linea filante e la contraddistingue dalla concorrenza.

Il telaio della bicicletta è realizzato in una speciale lega di alluminio e zinco utilizzata anche per applicazioni aeronautiche: resistente agli urti, al peso, alla torsione ed estremamente leggera, V-Ita V1 pesa infatti solo 16,5kg.

Il design viene affiancato da soluzioni tecnologiche innovative: dotata di antifurto telecomandato, indicatori di direzione a LED, luce di stop, fanale anteriore, presa USB per ricaricare il proprio smartphone e di altoparlanti con tecnologia Bluetooth per ascoltare lungo il percorso la propria musica preferita. Inoltre è disponibile l’optional “Intelligent Laser” tramite la quale due fasci laser luminosi delimitano il percorso della e-bike rendendo l’utente visibile a tutti i mezzi in movimento.
Il motore è all’interno della ruota posteriore e dispone di 4 modalità (Fitness, Aerobic, Eco, Speed) che si differenziano per il livello di assistenza alla pedalata e potenza del motore da 0 a 90%.

V-Ita V1 è disponibile in due versioni: E-Volution e Smart+. La prima è la versione premium da 1899,99€ che offre 9 colori differenti per il telaio e 15 colori per le parti personalizzabili, freni idraulici, l’optional “Intelligent Laser” e un’autonomia di 60 km. La seconda versione ha un costo di 1499,99€, è disponibile in 4 colori telaio e ha un’autonomia di 50 km.