Sono certa che sulle vostre agende le date del 19, 20 e 21 gennaio 2024 siano già cerchiate in rosso. Ma nel caso in cui qualcuno si sia colpevolmente distratto, eccoci qui a ricordarvelo. È gennaio ragazzi! Ciò significa che siete sopravvissuti al Natale (prima buona notizia). E soprattutto, seconda buona notizia, che è quasi tempo di Motor Bike Expo!

Che, tradotto, significa trascorrere tre giorni alla Fiera di Verona tra moto, special, gare, spettacoli ed esibizioni su 100.000 metri quadrati di esposizione, che accoglieranno 700 espositori distribuiti in 7 padiglioni e 6 aree esterne. Tre giorni per iniziare la stagione in bellezza, con un pieno di divertimento e spettacolo.

Motor Bike Expo 2024 è così, un salone mondiale leader nel settore moto, che, in coincidenza con i 30 anni di attività fieristica dei suoi ideatori, Paola Somma e Francesco Agnoletto, propone un’edizione particolarmente ricca di contenuti e capace di accogliere realmente tutto l’universo delle due ruote.

E quest’anno ci saremo anche noi di Wheelz! Veniteci a trovare al padiglione 5 nella nostra area dedicata alla Street Culture: vi aspettiamo con tante sorprese nel cilindro… 

COSA TROVERAI A MBE 2024?

La produzione di serie, con la presenza di 19 Case motociclistiche in veste ufficiale, tantissimi produttori e distributori di abbigliamento ed accessori. Il panorama custom internazionale al gran completo, con grandi firme provenienti da tutto il pianeta e le loro realizzazioni, sempre più al confine tra meccanica e arte. Lo sport motociclistico, in tutte le sue declinazioni, praticato nelle aree esterne e raccontato attraverso le voci dei protagonisti (piloti, team, promoter e organizzatori), in una fitta serie di premiazioni e presentazioni. Il mototurismo, fenomeno che rende i viaggiatori su due ruote sempre più protagonisti di Motor Bike Expo, a Verona alla ricerca delle prossime avventure in ogni angolo d’Italia e del globo. Tutte le nuove tendenze, con un’attenzione particolare alla mobilità, alla sostenibilità ambientale e soprattutto alla sicurezza dei motociclisti. Incontri, racconti, testimonianze, area shopping ed il parcheggio gratuito riservato a chi arriverà in moto a Veronafiere.

Questo (e ancora altro) è Motor Bike Expo, il salone pensato per i motociclisti, che amano ritrovarsi in fiera, a gennaio, per scoprire le novità dell’anno appena iniziato, programmare i propri acquisti, i viaggi, la partecipazione alle competizioni.

A testimoniare lo straordinario successo di questa fiera sono i numeri: 160.000 visitatori nel 2023 ma anche circa 200.000 tra follower e contatti, sui social e con i media, oltre 1 milione e mezzo di visite al sito web, grazie ad una produzione di informazioni e contenuti che non si ferma mai durante l’anno.

CHI CI SARÀ

Per quanto riguarda la grande industria, saranno presenti a MBE 2024 Aprilia, Benelli, BMW Motorrad, Harley-Davidson, Kawasaki, Keeway, Moto Guzzi, Moto Morini, Ohvale, QJ Motor, Royal Enfield, SYM Sanyang, Suzuki, SWM, Talaria, TM Racing, Triumph Motorcycles, UM Motorcycles e Yamaha, una compagine di assoluto valore, qualitativamente ai vertici e ampiamente rappresentativa della produzione mondiale.

Da segnalare l’anteprima di un nuovo modello di serie da parte di BMW Motorrad, nella mattinata di venerdì 19 gennaio.

Presenti poi marchi leader nei rispettivi segmenti come Liqui Moly (main partner dell’evento), Bardahl, Continental,Dainese, GiVi, Motul, Pirelli – Metzeler, SW-Motech, Wunderlich, Zard…

CHI TROVERAI NELLE AREE ESTERNE

La nuova pista di off-road, LA Yamaha Arena, ospiterà un calendario fitto di appuntamenti per gli amanti DEL tassellO.

Venerdì 19, 24 piloti del talent “700% Made in Italy”, si sfideranno in prove di inseguimento ad eliminazione diretta in sella alle loro Ténéré 700. Sabato 20 gennaio, attesissimo lo Swank Rally Winter Edition, gara regolaristica in formula “gentleman” per gli appassionati più “cool” dell’off-road. Partenza e arrivo in fiera, con prove di abilità, e percorso attraverso i più suggestivi scenari del veronese. Domenica la Yamaha Arena ospiterà un evento senza eguali per gli amanti dello scootercross, organizzato da Age of Scootercross.

Per tutti e tre i giorni sarà possibile provare i nuovi modelli delle Ebike Yamaha, nelle versioni city bike, gravel e mountain bike. Nell’area dedicata all’avvicinamento alla guida, corsi per tutti con Gianluca Nannelli e Marco Lucchinelli.

Per chi vuole provare i nuovi modelli, saranno a disposizione del pubblico i demo ride di Harley-Davidson, delle moto elettriche Talaria e di Retrokit: produttore di Vespa riconvertite a trazione elettrica.

Nell’Area Drifting, tre giorni di spettacolo con il Drift Show di Area 51, dove tantissimi equipaggi si sfideranno e delizieranno il pubblico con incredibili derapate e burnout.

Dell’Area Freestyle sarà protagonista Vanni Oddera con la sua crew Daboot, sempre impegnato anche sul fronte della solidarietà; oltre a lui il pubblico di MBE potrà ammirare, per tre appuntamenti al giorno, il talento di Massimo Bianconcini, Francesco Buetto, Antonio Navas, Alberto Fiorensa e Dominik Splitek.

Infine, nell’Area Jeep: le spettacolari attività della Jeep Experience, aperte alla partecipazione del pubblico.

Nelle grandi aree esterne di MBE il pubblico potrà ammirare esibizioni mozzafiato. Partecipare a corsi di guida e provare i nuovi modelli con i demo ride.

Nella Liqui Moly Arena si esibiranno i migliori stuntman d’Europa, impegnati nell’attesissimo “International stutmen contest”. Nella stessa pista vedremo anche i piloti di “Scuola di Polizia” di Mirabilandia per uno show a due e quattro ruote.

E I CUSTOMIZER?

Sarà nuovamente proposto l’“International Village”, uno spazio espositivo con la presenza di aziende americane e alcuni tra i massimi rappresentanti della cultura custom USA. Potrete incontrare Cali Raised, Lyndall Brakes, Original Garage Moto, V-Twin Visionary, Harcati,Choppers Magazine e molti altri…

Farà tappa a Verona per la prima volta il Chopper Magazine Invitational, prestigioso contest da oltreoceano riservato ai mezzi appartenenti a questo stile iconico. Motor Bike Expo è l’unico evento dove saranno presenti in contemporanea i quattro grandi distributori mondiali di parti speciali: Custom Chrome, Motorcycle Storehouse, Parts Europe e Zodiac International, con prodotti e iniziative speciali.

Il bike show “Clubstyle Connection” diventa International, selezionando pezzi unici da tutta Europa… e non solo. La rivista specializzata LowRide proporrà il proprio bike show, dedicato ai garage, ai preparatori emergenti e ai privati. Acclamato nel 2023, tornerà dagli Stati Uniti un artista straordinario come Darren McKeag, affiancato dai migliori artisti italiani del settore. Ulteriore curiosità, infine, il “Distretto Ruote Piccole” che raccoglierà scooter, moped, Vespa e Lambretta personalizzate.

L’evento di punta sarà MBE Award che assegnerà il titolo di “The King of Custom 2024” al miglior preparatore del salone. A rendere ancora più ricco il menù, esposizione di auto americane, classic car, hot-rod… una passerella di ospiti d’onore di livello planetario: oltre a quelli già citati, dagli Stati Uniti ci saranno i customizer Sosa Metal Works, Bob Seeger (Indian Larry Motorcycles), Jeff Holt (V-Twin Visionary), Paul Yaffe, il fotografo Michael Lichter, l’editore di Choppers Magazine Cary Brobeck; dalla Germania Wanna Be Choppers e Fred Kodlin; dalla Francia Back Corner Custom Bike; dalla Norvegia, Oslo Motor Show.

COME ARRIVARE E TUTTE LE INFO SUI TICKET

Arrivare a Veronafiere per immergersi nella tre giorni di Motor Bike Expo è estremamente semplice, con qualsiasi mezzo (aereo, treno, moto, auto). Sia la stazione ferroviaria che l’aeroporto sono collegati perfettamente con il quartiere fieristico. Chi arriverà in fiera in moto potrà parcheggiare gratuitamente all’interno. Tutte le info per pianificare al meglio il proprio viaggio verso MBE 2024 si trovano QUI.

MBE sarà aperta con orario continuato 9.00 – 19.00, il biglietto in prevendita costa online €  21(+ diritti) ed è disponibile su TicketOne e VivaTicket. Alle casse, attive agli ingressi Can Grande, San Zeno e Re Teodorico, il biglietto costa € 24.

Agevolazioni e sconti interessano i tesserati Federmoto, HOG e Vespa Club d’Italia (riduzione, € 16); bambini fino a 5 anni, ingresso gratuito; ragazzi da 6 a 17 anni, over 65, disabili fino al 79% di invalidità e accompagnatori disabili oltre l’80%, gruppi e comitive composte da almeno 30 persone, biglietto ridotto (€ 16); disabili oltre l’80% d’invalidità, ingresso gratuito.