TomTom sarà presente a EICMA 2019, Padiglione 13 – Stand 72: gli occhi sono puntati sulla piattaforma RoadTrips, e in campo scende anche una moto Deus Ex Machina.

Le novità TomTom si potranno ammirare nel corso della 77^ edizione di Eicma, il salone internazionale del ciclo e motociclo, in scena a Milano dal 7 al 10 novembre. Tra queste, RoadTrips, una piattaforma inedita che sarà raccontata dal team di sviluppo e dai numerosi ambassador che utilizzano tecnologie TomTom nel corso delle proprie avventure su due ruote.

Un’occasione inoltre per rinnovare la collaborazione tra l’azienda e Deus Ex Machina, noto brand internazionale: infatti, all’interno dello spazio targato TomTom (padiglione 13, stand 72), verrà esposta l’iconica Hondo Grattan, special realizzata da Deus Italia su base Scrambler Ducati 800.

La moto, presentata nel 2015 preannunciando il fenomeno ‘flat track’, disciplina che oggi è in gran voga, soprattutto nel mondo special, è caratterizzata da forme di ispirazione retrò racing, espresse in modo particolare dalla scocca in alluminio; il codone è un pezzo unico e la tabella porta numero, con faro, è ispirato alle moto da speedway. Spiccano il parafango anteriore asimmetrico e numerosi dettagli, come il filtro dell’aria conico posizionato sul telaio; e come lo scarico dedicato.

La Hondo Grattan fu immaginata nel corso di una sessione di flat track nella pista di trotto di Harold Park, a Sydney, dallo stesso Filippo Bassoli, Ad di Deus Italia. Il nome invece è stato suggerito dal Direttore Creativo di Deus Australia: Hondo Grattan, appunto, come il cavallo da corsa pluricampione sul circuito di Harold Park.