Suzuki presenta l’inedita V-STROM 1050 MACHI, arricchita di accessori che aggiungono un tocco personale alla linea ed esaltano la praticità nei viaggi e negli spostamenti di ogni giorno. Costa 12.990 Euro F.C.

 

 

Suzuki introduce una novità nella gamma Sport Enduro Tourer. Questa settimana arrivano infatti nelle concessionarie i primi esemplari della nuova V-STROM 1050 MACHI, versione inedita nata sulla base della V-STROM 1050 Standard. La sport Enduro Tourer MACHI si arricchisce di tanti accessori, l’equipaggiamento supplementare personalizza il look e migliora la capacità di carico, oltre alla protezione del pilota, per una maggiore praticità nel commuting quotidiano e nei viaggi più avventurosi, anche in coppia.

IL KIT MACHI

Il kit che crea la versione MACHI creato da Suzuki comprende:

  • Paramani
  • Bauletto da 55 litri con relativa piastra di fissaggio e cuscino poggiaschiena per il passeggero
  • Cavalletto centrale
  • Puntale aerodinamico in plastica
  • Stickers per i cerchi anteriore e posteriore
  • Stickers protezioni laterali per il serbatoio

Se la versione XT, al top della gamma V-STROM 1050, si ispira a leggendarie antenate da fuoristrada e guarda anche al mondo dei raid, la nuova MACHI mostra il lato più stradale della Sport Enduro Tourer di Suzuki. La sua diversa attitudine è resa evidente dalla presenza di eleganti ruote in lega leggera a dieci razze. Quella posteriore ha un diametro di 17 pollici e quella anteriore da 19 pollici, che permettono di affrontare ogni percorso, dal pavé dei centri urbani alle strade sterrate.

La ciclistica sfrutta sospensioni KYB completamente regolabili e un rigido telaio a doppia trave in alluminio, che sorregge un vivace motore bicilindrico a V Euro 5 capace di oltre 107 cv. Attraverso il Suzuki Drive Mode Selector il pilota può scegliere in ogni momento tra tre diverse mappature, cui corrispondono altrettante curve di erogazione, per una risposta più dolce o più decisa a ogni rotazione dell’acceleratore Ride-by-wire. Tre sono anche i livelli d’intervento impostabili per il controllo elettronico della trazione, che può essere eventualmente disattivato e sfrutta le stesse ruote foniche del sistema antibloccaggio Abs per monitorare in ogni istante la velocità delle ruote.

La V-STROM 1050 MACHI dispone inoltre di tecnologie che rendono la guida agevole anche nelle situazioni più difficili. Il Low RPM Assist regolarizza per esempio il regime del motore in partenza o ad andatura ridotta, mentre il Suzuki Clutch Assist System regala alla frizione una funzione di antisaltellamento, limitando le reazioni durante le scalate decise. Questi dispositivi sono utili a ridurre l’impegno nella guida e a rendere più fluida la marcia quando ci si muove nel traffico congestionato oppure si affronta il misto in modo brillante. In autostrada la V-STROM 1050 MACHI può invece far valere un’eccellente protezione dall’aria grazie ai paramani e al parabrezza regolabile su tre posizioni, sotto il quale è montato un potente faro rettangolare a Led.

 

SUZUKI V-STROM 1050 XT: INIEZIONE DI STILE (MA NON SOLO)

LEGGI IL NOSTRO TEST