MOTO ELETTRICA O E-BIKE? BEH, LA SUR-RON SI PONE A META’ STRADA: LEGGERA E PERFORMANTE, ADOTTA SOSPENSIONI DI PRIM’ORDINE ED È OMOLOGATA PER L’ULIZZO SU STRADA AL PARI DI UN CICLOMOTORE. 

I pedali non ci sono perciò è una moto. Anzi, “tecnicamente” la Light Bee è un ciclomotore omologato per l’utilizzo su strada dalla spiccata vocazione offroad. Importata e distribuita da G.B E-Moto, più che cercare di definirla consigliamo di provarla perché tra ciclistica e performance, quelle del motore elettrico da 3 Kw (e da 5 Kw nella versione racing), capace di sviluppare 200Nm di coppia massima; la Light Bee supera pendenze del 35% e raggiunge, nella versione “gara” la velocità massima di 75 km/h. Ma soprattutto, la Light Bee è stilosa e molto divertente da guidare, anche grazie alle sospensioni dalla lunga escursione e alle quote ciclistiche vagamente ispirate al mondo del downhill.

E poi c’è il motore elettrico, dotato di trasmissione primaria a cinghia e secondaria a catena, che consente di percorrere strade sterrate e sentieri in tutta serenità, garantendo un’autonomia di 100 km (a 20km/h, come dichiara il distributore). La categoria di omologazione è L1. Tra i dati tecnici spiccano quelli riferiti al peso (50 kg), distribuito equamente tra anteriore e posteriore. Anche il prezzo è interessante: la Light Bee costa 4.650 euro, che diventano 3.500 euro grazie agli ecoincentivi, se possedete un ciclomotore da rottamare

www.sur-ron-italia.it