Basta poco per divertirsi, a dire il vero a noi basta “qualche ruota” per poterci concedere un po’ di svago e di fun. Che ci siano due o quattro ruote, un motore elettrico o a combustione, poco importa. Ci siamo concessi una giornata outdoor all’insegna del wild e del fango, tra ibrido ed elettrico, e lo abbiamo fatto con la Jeep Compass 4xe e la SEM Bike Venom Evolution.

Di questi tempi è facile cadere in preda ad una voglia totale di evasione, di fuga dalle giornate che sembrano essere sempre più corte ma, al contempo, piene di ancora più impegni. In un momento storico di restrizioni e impossibilità, quindi, abbiamo puntato verso le attività outdoor più solitarie, per stare a contatto con la natura e goderci qualche attimo di decompressione.

Così, in una soleggiata giornata di metà settimana, abbiamo deciso di scaricare la tensione andando in cerca di più verdi spazi, dove poter mettere alla prova la SEM Bike Venom Evolution e la Jeep Compass 4xe. La prima è una motobike, metà mountain bike e metà moto da enduro, prodotta dall’azienda italiana SEM, la seconda, beh, è la versione ibrida della classica Jeep Compass, composta da un motore termico quattro cilindri 1.3 turbo benzina da 190 CV e due motori elettrici: il primo, posizionato sull’asse anteriore e collegato al motore a combustione interna, e il secondo da 60 CV e 250 Nm posizionato sull’asse posteriore, alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio da 11,4 kWh.

Buone premesse per una pausa green e divertente.

SEM BIKE VENOM EVOLUTION: MOTOBIKE FOR FUN

LEGGI L'ARTICOLO

JEEP COMPASS 4xe : LIBERTÀ IN SALSA PLUG-IN HYBRID

LEGGI L'ARTICOLO

Ti piace Wheelz?

Supportaci con un caffè!Supportaci con un caffè!