BMW presenta l’ultima evoluzione della sua berlina sportiva più amata dagli appassionati: la nuova BMW M5 CS, un’edizione speciale a tiratura limitata con numeri da capogiro.

VOLUME UP.

PRESS PLAY.

LET’S PLAY.

Più muscolosa, più sportiva, più potente, più lussuosa: più tutto. Stiamo parlando della nuovissima BMW M5 CS.

È l’ultima novità del segmento CS di BMW, la line-up dedicata alle vetture “ultra-sportive” della Casa di Monaco di Baviera. Dopo le BMW M3 CS, BMW M4 CS e BMW M2 CS, è ora il turno della M5 CS, prodotta in edizione speciale a tiratura limitata: l’evoluzione ultima della leggendaria BMW M5.

Una berlina esclusiva con quattro posti in grado di offrire un’esperienza di guida straordinaria a pilota e passeggeri. La nuova ammiraglia di casa BMW M stabilisce nuovi standard e nuovi record con le sue caratteristiche eccezionali e con i suoi numeri mai visti su un modello di serie del marchio tedesco.

PIACERE DI GUIDA SENZA PARAGONI

Nuove soluzioni hanno permesso di rendere la BMW M5 CS più leggera di circa 70 kg rispetto alla BMW M5 Competition, una grande quantità di peso risparmiata che alla guida si sente tutta. Con molle a cuscinetto tarate alla perfezione sugli assi anteriore e posteriore e un controllo degli ammortizzatori ulteriormente perfezionato, la M5 CS raggiunge un impressionante equilibrio tra l’utilizzo quotidiano, il piacere di guida e le prestazioni eccezionali in pista. 

Il telaio, irrigidito ulteriormente, è stato adattato al peso inferiore del veicolo e al maggiore potenziale degli pneumatici da corsa Pirelli P Zero Corsa (anteriore: 275/35 R 20, posteriore: 285/35 R 20), montati su cerchi forgiati M da 20 pollici con design a raggi Y con finitura Goldbronze. 

UN MOTORE MOSTRUOSO

La nuova ammiraglia è spinta da un motore V8 da 4,4 litri capace di sprigionare ben 635 CV (467 kW), che rende la BMW M5 CS l’auto più potente nella storia di BMW M.

Da 0 a 100 km/h in soli 3,0 secondi, e da 0 a 200 km/h in 10,4 secondi (numeri da supersportive, non da quattro-posti con ampio bagagliaio). La velocità massima è limitata elettronicamente a 305 km/h, secondo noi possono bastare. 

A domare la potenza esagerata di questo V8, ci pensano il cambio M Steptronic a otto velocità con Drivelogic e il sistema a trazione integrale M xDrive, con il controllo intelligente centralizzato dell’Active M Differential. Se poi ci si vuole divertire ancora di più si può attivare la modalità 2WD per la pura trazione posteriore.

I freni carboceramici M offrono una potenza di arresto straordinaria; le pinze sono fisse e a sei pistoncini all’anteriore, mentre flottanti a un pistone al posteriore: tutte e quattro le pinze sono verniciate di rosso e sfoggiano il logo “M” (la finitura in color oro è disponibile come optional). Rispetto a un impianto frenante sportivo tradizionale, i freni carboceramici M sono più leggeri di 23 kg.

Un’altro elemento di spicco della BMW M5 CS è l’impianto di scarico sportivo con quattro terminali in acciaio inossidabile che si caratterizza per un rombo profondo, emozionante e assordante. Il sistema a due rami e con flap controllato è stato progettato per amplificare la nota del motore e offrire un feedback più sportivo e pulito, pur rimanendo idoneo per l’uso quotidiano. Il suono cambia a seconda della modalità di guida selezionata, dando il proprio meglio nell’assetto SPORT+. Il pulsante M Sound Control può essere utilizzato dal guidatore in qualsiasi momento per ammorbidire l’impronta acustica dell’auto e selezionare una sonorità del motore molto più sobria.

DETTAGLI CHE FANNO LA DIFFERENZA

La M5 CS è un’edizione speciale, limitata, e questo lo si nota anche dai dettagli esclusivi in Goldbronze: il bordo dell’iconica griglia anteriore e le targhette “M5 CS” sulla griglia, sulle prese d’aria M sui parafanghi anteriori e sul cofano del bagagliaio.

Il cofano con prese d’aria in fibra di carbonio a vista, lo splitter anteriore, le calotte dei retrovisori esterni, lo spoiler posteriore, il diffusore posteriore, la copertura del vano motore M Power e il silenziatore di aspirazione sono realizzati in plastica rinforzata con fibra di carbonio (CFRP).

Infine le rifiniture delle soglie delle portiere sono dotate di targhette “M5 CS” illuminate. 

E LUCE FU

La BMW M5 CS si contraddistingue dalle altre versioni anche per il design dei fari. Infatti, i tubi luminosi a forma di “L” dei BMW Laserlight di serie permettono variazioni di illuminazione: come luci di guida diurna e luci laterali sullo sfondo scuro dell’assetto BMW Individual Shadowline, assumono la solita colorazione bianca. Ma quando si attivano le Welcome Lights, gli anabbaglianti o gli abbaglianti, passano a un caratteristico tono giallo, tipico delle vetture da GT del passato.

INTERNI DA FAVOLA

Quattro sedili: un pilota e tre passeggeri. La BMW M5 CS è dotata di due sedili M Carbon multi-regolabili dal peso ridotto nella parte anteriore e due sedili separati posteriori altrettanto sportivi. I sedili sono rivestiti in pelle Merino di colore nero con pannelli a contrasto, cuciture decorative e dettagli in Rosso Mugello. Sui poggiatesta è rappresentato il profilo del leggendario circuito Nürburgring. I sedili anteriori hanno il guscio in fibra di carbonio a vista e sfoggiano il logo M5 retro-illuminato.

Tutti gli elementi dell’abitacolo rimandano ai concetti di sportività ed esclusività. Una volta saliti a bordo sembrerà di essere alla guida di una super sportiva.
Il bordo del volante è rivestito in Alcantara (così come il cielo dell’abitacolo), le palette del cambio sono in fibra di carbonio e le razze del volante hanno finiture Black Chrome. Una copertura leggera fissa si trova in cima alla console centrale, dove di solito si trovava un bracciolo con coperchio apribile. Questa copertura, insieme all’assenza di un vassoio portaoggetti, porta ad una significativa riduzione del peso. Il colore rosso è usato di nuovo per la targhetta “CS” sul cruscotto e tra i sedili nella parte posteriore. Le cinture di sicurezza M presentano cuciture a contrasto rosse e blu richiamando i colori di BMW M.

BMW M5 CS

La nuova BMW M5 CS arriverà in primavera. Il prezzo da pagare per avere questa M5 con una dinamica di guida ancora più sportiva delle versioni precedenti è di 204.900€.

Oltre al Brands Hatch Grey metallizzato, il modello in edizione speciale può essere ordinato anche con le esclusive verniciature opache BMW Individual Frozen Brands Hatch Grey metallizzato e Frozen Deep Green metallizzato. 

Ti piace Wheelz?

Supportaci con un caffè!Supportaci con un caffè!