PARLANO IL LINGUAGGIO DELLE DUE RUOTE RIVOLTO ALLA MOBILITÀ INDIVIDUALE E “GREEN”, TRA E-BIKE E BICICLETTE TRADIZIONALI, DESIGN E TECNOLOGIA. TRA LE PROPOSTE FIRMATE DAL “GRUPPO”, MOLTE DELLE QUALI ADERENTI AL BONUS INTRODOTTO DAL “DECRETO RILANCIO”, NE ABBIAMO SELEZIONATE ALCUNE PARTICOLARMENTE SFIZIOSE.

Tante le proposte dedicate alla nuova mobilità, dal monopattino alla bicicletta in stile fixed (ma con il cambio a 7 rapporti), dalla allroad sofisticata, con tanto di telaio in carbonio e dettagli firmati Brooks (parliamo del modello 3T FOR BMW) alla e-bike stilosa e adatta all’utilizzo quotidiano. La “scuderia” di veicoli firmati Mini e Bmw è al gran completo, e per la maggior parte di questi l’acquisto può essere maggiormente accessibile grazie all’introduzione del bonus dedicato previsto dal “Decreto Rilancio”. Ad aderire, per  esempio, sono i modelli Cruise Bike, M Bike, Active Hybrid E-Bike e il monopattino E-Scooter. Tra le proposte del “Gruppo”, ne abbiamo selezionate un paio, ossia quelle che riteniamo essere tra le più interessanti e pratiche sotto il profilo dell’esigenza di una  mobilità a tutto tondo.

MINI FOLDING BIKE

In qualche modo ci ricorda una delle più note biciclette “urban” del passato. Certo, in questo caso i dettagli, le finiture e il design marcano l’approccio e le attenzioni stilistiche tipiche del Brand (da notare la sella imbottita in pelle), le stesse riposte sotto il profilo della funzionalità: ad esempio, il telaio in alluminio può essere ripiegato in pochi secondi, e ciò permette di riporre la Folding Bike nel bagagliaio di una vettura e di estrarla all’occorrenza, ad esempio per muoversi agevolmente nel centro città, assistiti dal cambio a 8 rapporti e dai cerchi a raggi da 20 pollici; la Mini Folding Bike pesa meno di 11 kg.

BMW E-SCOOTER

Nato dalla collaborazione con Micro Mobility Systems, il monopattino firmato Bmw promette un’autonomia di 12 chilometri e 20 km/h di velocità massima. L’E-Scooter è dotato di un doppio sistema di frenatura separato, di luci anteriori e posteriori, e di un motore elettrico da 150 W integrato nella ruota posteriore; la batteria che lo supporta, agli ioni di litio,  è collocata nella pedana. Anche l’E-Scooter può essere facilmente ripiegato e trasportato (il peso è di soli 9 kg), mentre per quanto riguarda i “tempi di attesa”,, occorrono circa 2 ore per ricaricare completamente la batteria.