CONTENUTI INEDITI E NUOVE VARIANTI CROMATICHE PER QUESTE DUE ICONCINE DI STILE: SELLA BIPOSTO E NUOVE SOSPENSIONI PER LO “SCOOTERETTE”; CAMBIO A 5 RAPPORTI E PIÙ COMFORT PER IL MONKEY. IL DEBUTTO È FISSATO PER SETTEMBRE

Stesso stile, nuovo motore, si tratta del monocilindrico raffreddato ad aria che si adegua alla normativa Euro 5. Per queste due iconcine firmate Honda però le novità introdotte con le versioni my 2022 non si fermano qui: Super Cub e Monkey, due modelli che definire ‘alternativi’ è riduttivo, introducono una serie di aggiornamenti e di soluzioni che migliorano la vita in sella.

Per lo “scooterette” arriva l’omologazione biposto e con essa sella e pedane dedicate al passeggero. Immutato il cambio a 4 rapporti con frizione automatica centrifuga (la leva non c’è, per cambiare è sufficiente utilizzare il comando del cambio a pedale) e migliorate le sospensioni, con un occhio di riguardo al comfort e alla guida in città, da soli o in coppia. Il Super Cub C125 my 2022 guadagna anche le luci full led, la smart key e una nuova colorazione, denominata Mat Axis Grey Metallic e abbinata alla sella rossa, che si ispira al modello originale del ‘58 (eh sì, il Super Cub, con oltre 100 milioni di esemplari prodotti dal suo esordio, si attesta come il veicolo a motore più venduto al mondo). 

Novità di rilievo anche per il simpatico Monkey 125, vero e proprio cult a due ruote: nasce nel ‘61 come attrazione in un luna park giapponese e arriva ai giorni nostri, una trasposizione che non ha perso per strada la propria singolare identità. Con questa nuova versione 2022 il Monkey guadagna il cambio a 5 rapporti (il modello precedente, lanciato nel 2018, ne aveva 4) che a detta della Casa agevola maggiormente gli spostamenti più lunghi e si adatta meglio alle tratte extra urbane. Anche in questo caso troviamo il nuovo motore monocilindrico raffreddato ad aria Euro 5 da 9,4 cv, e con un picco di coppia di 11 Nm; come per il Super Cub, anche per il Monkey i consumi dichiarati sono davvero notevoli: parliamo di 66,7 km/l, un dato che promette un’autonomia di circa 370 km grazie al serbatoio da 5,6 litri (Monkey).

Telaio in acciaio e cerchi massicci, da 12 pollici; manubrio alto, parafanghi cromati, scarico rialzato e serbatoio a “nocciolina”; la forcella è a steli rovesciati. Sono questi i tratti somatici di Honda Monkey, ai quali si aggiungono le sospensioni posteriori modificate con nuove molle a doppio stadio, una soluzione che dovrebbe migliorare la guida e il comfort sulle strade più accidentate.

Super Cub C125 e Monkey 125 my 2022 saranno disponibili presso la rete dei concessionari ufficiali Honda a partire dal mese di settembre 2021. I prezzi non sono ancora stati dichiarati.

https://www.honda.it/motorcycles/range/125cc.html

Ti piace Wheelz?

Supportaci con un caffè!Supportaci con un caffè!