Due special tanto diverse quanto simili.

Prima uno scooter a marce 125cc nato per la città e una moto da 700cc nata per affrontare deserti e viaggiare attorno al mondo.
Ora, dopo le modifiche Made in Italy, uno scooter custom in cerca di strade bianche e una maxi enduro pronta per la Parigi-Dakar 1980.

Per Wheelz Mag il mese di settembre 2021 è il mese “ADVENTURE” e queste due special condividono la voglia di avventura e uno stile vintage che dona a entrambe fascino e carattere.

THE DEUS TÉNÉRÉ

La Deus Ténéré è nata con l’obiettivo di riportare ai giorni nostri lo stile delle moto della Dakar anni ’80 con linee dinamiche e fluenti contraddistinte dall’accento sul faro anteriore e il largo serbatoio.

La moto è stata presentata durante l’edizione “proibita” dello Swank Rally al Wheels & Waves a Magescq (FR) e guidata dal grande pilota Jean-Claude Moussé, vincitore di quattro rally Le Touquet.

Partendo da una Yamaha Ténéré 700 Deus Ex Machina Italia ha adottato un approccio intelligente rimuovendo le plastiche originali e progettando un kit dallo stile retro-rally.

La nuova carrozzeria è stata progettata assieme a Camal Studio, stampata in 3D e poi utilizzata per riprodurre il kit in serie in vetroresina composta da faro, cover del serbatoio e il pezzo unico che incorpora sella, parafango posteriore e fiancatine.

Tutti questi elementi e la livrea bianca con dettagli gialli sono omaggi alle Yamaha che corsero la Parigi-Dakar negli anni ’80 e alla Dakar stessa. 

Non solo modifiche estetiche. La Deus Ténéré è stata preparata per affrontare vere prove estreme: la moto è stata equipaggiata con un kit rally che include protezioni al radiatore, giuda catena e protezione, paramotore e porta attrezzi Yamaha e paramani Acerbis.
Le sospensioni anteriori ora montano cartucce Andreani (+30mm) e al posteriore troviamo un mono Öhlins. 

Infine la moto è stata dotata di roadbook e due road trip.
Lo scarico è un SC Project custom made in titanio, leggero e ruggente.
I pneumatici Metzeler Karoo Extreme sono pronti a mordere qualsiasi terreno.

THE SUPER CUB 125X

Una customizzazione precisa e ben mirata quella realizzata dalla realtà sarda MAAN Motocicli Audaci per Honda. Il Super Cub 125X è stato studiato per poter affrontare gli oltre 500 chilometri di sterrato del prossimo Dust’n Sardinia ma anche per affiancare il modello cittadino nella vita di tutti i giorni.

Il Super Cub 125X unisce parti originali, come il faro a LED, a parti realizzate su misura, come la sella in pelle e Alcantara affusolata sul parafango a coda d’anatra realizzato in lamiera battuta, con luce a LED e frecce integrate da Serri Motorworks.

Le plastiche anteriori sono state progettate assieme a FabLab NAT14 creando un design dallo spirito off-road da integrare con i copri-forcella originali.

Le sospensioni con nuove componenti Andreani sono state tarate per un assetto da enduro: l’escursione è stata maggiorata di 4 cm. I pneumatici tassellati sono stati montati sui cerchi originali riverniciati in un nero ruvido che non teme la polvere.

Infine, lo scarico è stato fabbricato su misura da Il Sarto dei Metalli.

Il team di MAAN Motocicli  Audaci è riuscito a  integrarlo con l’iconica fiancatina laterale che ora, in fibra di carbonio, funge anche da para-calore.

Il risultato? Un mezzo dall’indole off-road con un nuovo carattere, più grintoso e robusto.

Seguici su Instagram per vedere altri contenuti!

@wheelz_mag

Ti piace Wheelz?

Supportaci con un caffè!Supportaci con un caffè!