Fondata nel 2013 dall’esperto orologiaio italiano Enrico Margaritelli, tutti gli orologi CT Scuderia sono costruiti a mano in Svizzera. Il quadrante è ispirato alla grafica essenziale dei contagiri delle cafè racer degli anni Cinquanta e Sessanta. Protetti dal vetro in cristallo di zaffiro, gli indici brillano grazie al sistema LumiBright. I pellami sono gli stessi utilizzati dai mastri calzaturieri italiani e dai costruttori di auto di lusso.

BULLET HEAD Dashboard

La collezione Dashboard di CT Scuderia interpreta l’estetica delle cafe racer e l’heritage racing dell’età dell’oro delle corse. I maestri di stile che si sfidavano sui circuiti degli anni Cinquanta e Sessanta rivivono in questo iconico contatempo ispirato alla grafica dei contagiri e dei contamiglia delle moto e delle auto sportive.

Il Bullet Head si ispira agli anni veloci e pericolosi in cui erano il pilota e la precisione classica degli strumenti analogici a fare la differenza. Esattamente come sui dashboard, i fondoscala dei tachimetri vintage, il quadrante nero presenta una doppia scala numerica a contrasto. L’esterna con la dicitura “miles per hour” è un omaggio sincero alle cafe racer made in Britain. In sostituzione dei chilometri orari, la scala interna scandisce i 60 minuti a cifre rosse – il colore della mitica zona del fuorigiri. Il cristallo di zaffiro protegge lo strumento con eleganza e resistenza, assolutamente superiori ai vetri dei tachimetri originali.

 

Il movimento automatico see-through al quarzo ETA 2824 aziona tre lancette ad alta visibilità; il sottile indicatore dei secondi è impreziosito dal logo CT Scuderia in rosso. Come una moto special, il Bullet Head si distingue per il pulsante e la corona neri posti a ore 6, con viti intercambiabili. La cassa in tre pezzi del Bullet Head è fissata con 12 viti ed è realizzata in acciaio, lo stesso materiale dei telai in tubi. Ha il diametro di 44 mm e spessore di 14, è impermeabile e resistente fino 10 ATM – 100 metri di profondità.

Il cinturino è realizzato in vera pelle, fatto a mano e alleggerito. Grazie al sistema di sgancio rapido, è intercambiabile in pochi secondi con i cinturini a bracciale e in silicone.

CORSA Collection

Il cronografo Corsa ha il design inconfondibile del cronometro, il vero padrone e dominatore delle corse. I pulsanti blu e rosso a ore 12 raccontano un’epoca leggendaria di eroi della pista, campioni che si sfidavano contando unicamente sul proprio mezzo meccanico e sui cinque sensi. Basta un’occhiata rapida al quadrante bianco con i numeri di grandi dimensioni, per catturare le informazioni che contano tenendo l’attenzione e le gomme incollate all’asfalto.

Il cronografo Corsa è dotato di movimento al quarzo RONDA 3250 D. Oltre ai pulsanti di rilascio e stop, l’elemento dominante della cassa d’acciaio in tre pezzi da 44 mm di diametro e 13,5 mm di spessore è la corona sormontata dal classico anello. Come i carter dei motori, gli elementi della cassa sono fissati da 12 viti che aggiungono valore alle altre caratteristiche chiave della Collezione: i pulsanti e la corona a vite intercambiabili, il vetro a cristallo di zaffiro e il fondello a vite.

Il cinturino in pelle del Corsa è realizzato a mano, nello stesso pellame di prima scelta utilizzato dai maestri italiani dei guanti da guida e delle scarpe su misura. Grazie al sistema di sgancio rapido, può essere sostituito nei secondi necessari a un pit stop di Formula 1 con il bracciale metallico, o il leggerissimo cinturino in silicone. In alternativa il Cronografo Corsa può essere separato dal cinturino e portato alla catenella esattamente come un cronometro classico.

SCRAMBLER Saturno

La cassa quadrata dello Scrambler Saturno rappresenta un punto di svolta per CT Scuderia. La nuova collezione prende il nome dalla scrambler, la moto strada-fuoristrada nata sulla West Coast degli anni Sessanta per avventurarsi in città e nel deserto.

Scrambler è sinonimo di resistenza e versatilità, con l’accento estetico su elementi forti immediatamente riconoscibili dall’appassionato di meccanica vintage. Il cronografo Saturno riprende i concetti che sono alla base dell’enduro, uno sport praticato nei suoi anni verdi dall’orologiaio italiano Enrico Margaritelli, fondatore del brand CT Scuderia nel 2013.

L’italianità è un valore importante che si aggiunge allo Swiss Made degli orologi CT Scuderia. Si esalta nei dettagli straordinariamente curati del Saturno – i dettagli del dial in fibra di carbonio sono per intenditori. I pulsanti e la corona a ore 12 hanno le viti intercambiabili e sono resi ancora più iconici dai tocchi di bianco, rosso e verde. Gli stessi colori che ritroviamo sulle lancette del cronometro, sottolineate dal marchio Scuderia Italia. Il cinturino nero sportivo è fatto a mano nel pellame utilizzato dai migliori artigiani italiani. 

Gli scacchi bianchi e grigi sullo sfondo del marchio CT sono un altro elemento grafico che rafforza l’identità sportiva del Saturno.

Tutte le informazioni essenziali nel tempo di un’occhiata: le cifre a contrasto e le lancette extra bold sono importanti per chi è impegnato a leggere costantemente il presente. Un riferimento per l’uomo che da una disciplina come l’Enduro sa trarre lezione e ispirazione per le sue giornate di lavoro e di sport.

La resistenza e la precisione dello Scrambler Saturno sono riassunte con efficacia dalla cassa in acciaio a finitura ramata da 44 x 42 mm e 13,5 mm di spessore, a protezione del movimento al quarzo Ronda 3520D. I tre pezzi della cassa sono chiusi da 12 viti, che rappresentano un ulteriore omaggio alla meccanica vintage. Fondello a vite, resistenza all’acqua fino a 10 ATM – 100 metri di profondità e grande solidità del vetro in cristallo di zaffiro.