La nuova proposta della Casa Svedese green si potrebbe definire come il “suv” (Sport Utility Vehicle) delle motociclette elettriche.

Dopo il successo di Kalk OR e Kalk & arriva Ösa, la seconda moto dell’azienda svedese CAKE. CAKE è una realtà svedese che progetta e produce motociclette elettriche principalmente pensate per l’off-road; la sua mission è quella di ispirare una società a emissioni zero. 

La Kalk si è guadagnata l’attenzione del pubblico grazie al suo design e alle sue performance. I professionisti del settore l’hanno elogiata per la sua facilità di utilizzo e per le capacità fuoristradistiche che non vedono compromessi in favore delle sue linee futuristiche e decisamente “minimal” che le hanno permesso di guadagnarsi la copertina del libro “The Current. New wheels for the post-petrol age” edito Gestalten.

Ösa è il secondo passo verso il futuro green immaginato da CAKE, dove la mobilità elettrica sarà l’unica possibilità. Nella categoria delle moto elettriche si colloca in una nuova posizione perché non abbiamo mai visto nulla del genere. “Modulare e personalizzabile”, queste sono le parole chiave che la contraddistinguono da qualsiasi altro veicolo elettrico. Noi di Wheelz la vediamo come una fighissima “Cargo Bike”. 

Nel concreto Ösa è una moto elettrica pensata per l’utilizzo quotidiano, per il tragitto casa-lavoro ma non solo, capace anche di affrontare percorsi sterrati e stare a contatto con la natura nel silenzio, senza inquinare. 

L’intera motocicletta è sviluppata attorno allo speciale telaio che è ispirato a un banco da lavoro. La grande barra di alluminio, oltre a essere parte integrante del telaio, è pensata per ospitare i numerosi accessori disponibili tramite l’utilizzo dei morsetti dedicati (clamps).

I morsetti realizzati con CNC in alluminio resistenti ed estremamente semplici da installare lungo l’intera barra, sono la chiave per personalizzare la propria Ösa. 

Grazie all’ampia gamma di accessori disponibili che va da cesti di tre dimensioni, borse specifiche, reti dedicate, sella per il passeggero a porta sci e porta tavole da surf è possibile configurare la propria moto attraverso più di 1000 combinazioni. Addirittura è possibile montare un seggiolino per bambini!

Ösa vuole essere la moto adatta a chiunque, dall’artigiano all’impiegato di ufficio, dal genitore che vuole accompagnare il proprio figlio a scuola all’artista che desidera uno studio mobile. Vuole soddisfare i diversi bisogni ed esigenze: trasportare attrezzi, consegnare la spesa, arrivare a lavoro affrontando qualsiasi tipo di strada oppure godersi semplicemente una breve gita nel weekend.

Oltre a queste infinite capacità, Ösa è anche una “stazione di ricarica su ruote”. Infatti la batteria (disponibile in due versioni con diversa capacità) non solo è il cuore pulsante del veicolo ma, grazie alle numerose uscite, permette di caricare telefoni, laptops e utilizzare attrezzi di qualsiasi genere. Una vera Power Station per essere totalmente indipendenti dalla rete elettrica e usare i propri dispositivi ovunque lo si voglia.

Come per la Kalk la maggior parte della componentistica è realizzata da zero e prodotta in casa dalla stessa CAKE per ottimizzare la performance e offrire agli utenti la massima qualità possibile. Ogni dettaglio ricerca la perfezione ed è prodotto in ottica sostenibile.

Ösa è disponibile in due versioni: Ösa+ e Ösa Lite. 

La prima è una vera motocicletta con potenza tra i 7 e i 9 kW, con velocità massima di 95 km/h e peso di 55 kg. Grazie alla batteria (large) da 2.5 kW/h ha un’autonomia di 100 km.

La versione Lite invece è classificata come moped e quindi guidabile già dai 14 anni con patente AM. Ha una potenza di 4 kW e l’autonomia arriva a 120 km, perfetta per l’uso cittadino.

Tramite una presa di corrente tradizionale è possibile ricaricare completamente la batteria in circa 3 ore.

Sul sito Ridecake è possibile configurare la propria versione a partire da 4500,00€ per la versione Lite o 6500,00€ per la versione Plus. La moto viene spedita direttamente a casa!

#EXPLOREWITHRESPECT

Photo Credits: Nazareno Gangemi e CAKE.