Audi e-tron Sportback è il secondo modello completamente elettrico della Casa dei quattro anelli: disponibile nelle versioni 55 e 50 quattro, con rispettiva potenza di 408 e 313 CV e un’autonomia sino a 446 Km.


DESIGN SPORTIVO ED ELEGANTE

Lo spazio e le performance di un SUV, unite all’eleganza di una coupé e l’efficienza di un’auto elettrica. Design muscoloso e caratteristico, la e-tron Sportback rispecchia appieno il linguaggio stilistico Audi, pur presentando caratteristiche tipiche della linea e-tron, come il single frame corredato dei listelli verticali, integralmente chiuso e di colore grigio platino. Inoltre, la sezione inferiore dei proiettori a LED Audi Matrix è caratterizzata da quattro segmenti orizzontali che fungono da luci diurne, gli inserti neri lungo le longarine sottoporta indicano il collocamento della batteria e una banda luminosa collega fra loro i gruppi ottici posteriori a LED.

La variante S line edition sottolinea il DNA sportivo di Audi e-tron Sportback: adotta, di serie, cerchi in lega da 20 pollici e sospensioni pneumatiche adattive dalla taratura specifica. Alle estremità del paraurti anteriore, dal profilo più pronunciato rispetto allo standard, spiccano prese d’aria ancora più generose che migliorano la pulizia dei flussi e, prolungandosi sino alla base dei proiettori, contribuiscono a un look particolarmente dinamico.

L’aerodinamicità della linea S è caratterizzata, nella zona posteriore, dallo spoiler di serie e l’estrattore a tutta larghezza.

POWERTRAIN A ZERO EMISSIONI

Audi e-tron Sportback coniuga efficienza, performance e una silenziosità: due motori elettrici asincroni, uno in corrispondenza di ciascun assale, sono assistiti da un’elettronica di potenza e nel caso della versione 55 quattro erogano complessivamente 360 CV e 561 Nm di coppia. Valori che consentono al SUV coupé Audi di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi, raggiungendo una velocità massima di 200 km/h.

Se il conducente passa dalla posizione di marcia D a S e preme a fondo il pedale dell’acceleratore, si attiva la modalità Boost, disponibile per otto secondi durante i quali il powertrain eroga complessivamente 408 CV e 664 Nm di coppia. Audi e-tron Sportback 55 quattro scatta così da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi.

La trazione integrale elettrica assicura elevate performance in termini di trazione e dinamica di marcia, su ogni terreno e con qualsiasi condizione atmosferica.

La ripartizione dei pesi segue il rapporto 50:50 tra avantreno e retrotreno, lo schema delle sospensioni è a 5 bracci e il servosterzo progressivo di serie adegua la demoltiplicazione in funzione dell’angolo di sterzata e adatta la servoassistenza in base alla velocità. I cerchi in lega da 19 pollici sono ottimizzati dal punto di vista aerodinamico e adottano pneumatici 255/55 R19 dalla ridotta resistenza al rotolamento. A richiesta, sono previste ruote sino a 22 pollici di diametro: una misura in più rispetto a quanto disponibile per Audi e-tron.

Grazie al controllo della dinamica di marcia Audio drive select è possibile ammortizzare il comportamento della vettura a seconda del tipo di terreno, spaziando tra sette diversi profili a seconda delle preferenze di guida. A seconda del programma selezionato, la vettura privilegia il comfort, l’efficienza o la sportività, armonizzando la taratura delle sospensioni pneumatiche adattive Adaptive air suspension, di serie.

BATTERIE AD ALTO VOLTAGGIO

La batteria di Audi e-tron Sportback 55 quattro accumula 95 kWh di energia elettrica a una tensione nominale di 396 Volt. L’accumulatore, nel dettaglio, è costituito da 36 moduli di celle disposti su due livelli, denominati “floor”: 31 moduli in corrispondenza del livello inferiore e 5 moduli in corrispondenza del livello superiore, sensibilmente più corto. Ogni modulo, che si presenta come un alloggiamento in alluminio a forma di parallelepipedo, grande all’incirca come una scatola da scarpe, contiene 12 celle “pouch” (a sacchetto), dotate di un rivestimento esterno flessibile in materiale plastico rivestito in alluminio.

Con decelerazioni sino a 0,3 g, vale a dire nel 90% dei casi, il SUV recupera energia grazie ai soli motori elettrici che, in tal caso, agiscono da alternatori. In questo modo, l’energia generata dalle manovre ordinarie di decelerazione viene immagazzinata nella batteria. Il sistema di recupero si adatta alle diverse condizioni di guida ed è potente al punto da rendere residuale l’intervento dei freni meccanici.

Audi e-tron Sportback 55 quattro può essere ricaricata in corrente continua (DC) con potenze fino a 150 kW. In meno di mezz’ora è possibile disporre dell’80% d’autonomia.

La versione 50 quattro si ricarica con potenze fino a 120 kW, raggiungendo anch’essa l’80% della carica in meno di mezz’ora.

Oltre che mediante la ricarica rapida a corrente continua (DC), il SUV coupé elettrico può essere ricaricato grazie alla corrente alternata su colonnine AC, con potenza standard fino a 11 kW o, optando per un secondo charger a 22 kW.